PER NON DIMENTICARE- 8 LUGLIO 2014


, L’8 luglio dell 2014
Israele dava inizio all’operazione MARGINE PROTETTIVO, bombardando tutta la Striscia di Gaza, fino al 26 agosto.I numeri della strage :
2260 persone uccise 
630 bambini uccisi
77 famiglie eliminate
10193 feriti 3084 bambini feriti (il 33% dei feriti sono bambini, di cui 1000 disabili in modo permanente)
1800 bambini orfani
1 bambino su 2 ha perso almeno 1 persona amata o ha avuto una persona cara gravemente ferita.
10 ospedali danneggiati
7 Cliniche PHC distrutte
5 Ospedali completamente distrutti
44 Cliniche totalmente distrutte
16 ambulanze distrutte
83 professionisti sanitari feriti
23 professionisti sanitari uccisi
161 moschee bombardate (41 totalmente distrutte, 80 così gravemente danneggiate da non poter essere ristrutturate)
16.000 case distrutte in modo irreparabile
470.000 persone sfollate (quasi il 30% dell’intera popolazione)
240.000 persone ancora nei campi profughi
100.000 persone ancora senza casa
223 scuole distrutte irreparabilmente, tra cui anche quelle dell’UNRWA.

Precedente RICORDANDO VIK (da Guerrilla Radio). Successivo CUBA: UN MINUTO DI SILENZIO PER LA PALESTINA